In viaggio verso la Sibilla Cumana: l’esperienza di Manuela

La Sibilla Cumana ha rappresentato per me il VIAGGIO.
Essere in viaggio con giovani Donne come Lucrezia, giovani Madri come Cristiana insieme alla sua bimba Maria Vittoria, e con splendide Donne come Dania, Daniela, Pamela, Valeria Veronica e Catia è stata una delle esperienze più profonde che abbia mai vissuto.
Già, il viaggio, il cammino durante il quale facciamo esperienze, conosciamo nuove situazioni, nuove persone e soprattutto entriamo in contatto con aspetti di noi stesse di cui ignoravamo l’esistenza.

Le Sorelle hanno celebrato la fine del mio viaggio di Donna negli anni di Sangue ed insieme abbiamo festeggiato l’inizio del mio nuovo viaggio, quello della Donna Cron ed abbiamo celebrato l’ingresso nel Cerchio delle Donne di Lucrezia, appena entrata nei suoi anni di sangue.
E’ stato un week end durante il quale ho Sentito in ogni cellula del mio corpo la grande forza creatrice che c’è ancora in me, ho assaporato il potere che noi Donne abbiamo e quanto possiamo fare per le persone del nostro cerchio quando decidiamo di camminare in Bellezza.

Grazie a Catia per avermi aiutato a vedere cosa c’è oltre agli Anni di Sangue e per avermi donato il biglietto per un nuovo VIAGGIO. Grazie a tutte le Sorelle che mi hanno donato qualcosa di loro, un sorriso, un abbraccio, uno sguardo e che con me hanno condiviso questa magnifica esperienza.